UN'AMICA IN VIAGGIO
-LE STORIE DI SILVIA-

Nata negli anni ottanta ed amante di libri, serie TV, musica, pasta, pizza, cioccolato e ovviamente viaggi. Un'amica in viaggio è il blog dove Silvia ci racconta tutto questo.

Benvenuta su Easy Travel Hosting! Biglietto in una mano e macchina fotografica nell'altra, immersa in tantissimi viaggi. Ci potresti parlare di te e come è nato il tuo blog?

Sono Silvia, sono nata nei favolosi anni Ottanta e sono veneta. 

Amo viaggiare da sempre, da quando andavo al mare con i miei genitori e chiedevo ripetutamente di dedicare qualche giorno anche alla scoperta dei dintorni. Crescendo ho capito che, oltre a viaggiare, mi piace dedicarmi all’organizzazione del viaggio stesso. 

Mi documento leggendo sia le classiche guide turistiche che romanzi ambientati nella destinazione che ho scelto, cerco di inserire nel mio itinerario soste insolite ed esperienze local che possano arricchirlo, seleziono con cura le strutture in cui dormire e, da quando ho memoria, aiuto con gioia familiari ed amici a fare lo stesso. 

Penso sia stata questa la molla che mi ha spinto ad aprire il blog. Era una bellissima serata estiva di fine Giugno 2015 quando ho capito che potevo mettere la mia piccola esperienza al servizio di altri viaggiatori.

Provenza - Saint Remy de Provence

Navigando sul tuo sito abbiamo visto che hai visitato tantissimi posti, veramente tantissimi! Ma abbiamo notato un particolare amore verso gli US, cosa ti attira di questo paese?

Amo gli ampi spazi, il contrasto tra le metropoli caotiche e i grandi Parchi dell’Ovest. Negli ultimi anni sono tornata tre volte negli States e continuo a sentirne il richiamo. 

Le spiagge californiane, i rooftop newyorkesi, gli astici e i fari del New England, tutte facce diverse della stessa medaglia.

Miglia su miglia lungo la Route 66 o lungo la Pacific Coast Highway nella regione del Big Sur. Il senso di libertà che gli on-the-road negli States mi hanno regalato è impagabile. 

Strade che sembrano non finire mai, il vento sui capelli, i motel che raccontano storie di viaggiatori.
Non a caso il prossimo viaggio che sogno è negli Stati Uniti del Sud, dall’Alabama al Mississippi, dalla Louisiana al Texas.

Big Sur

Ti chiediamo di scegliere un viaggio per l'Italia, uno per l'Europa ed uno per l'America, e dirci perché questo viaggio é speciale

Adoro questa domanda!

Per l’Italia scelgo senza dubbio il mio Veneto e l’eterna Venezia, che è molto più di ciò che sembra. Chi pensa a Venezia tende ad associarla alla Basilica di San Marco e al Canal Grande, ma la vera bellezza è nelle calli nascoste, nel ghetto ebraico, nei pochi squeri ancora attivi che tramandano l’arte di costruire e riparare gondole, nei maestri vetrai di Murano.

In Europa dico Provenza e Camargue on-the-road, un viaggio che ho organizzato con passione e che mi ha portato a camminare tra campi lavanda e girasoli, a risalire il Rodano per avvistare i fenicotteri e ad alloggiare nell’antica villa di un pittore provenzale.

I viaggi in America hanno tutti un sapore speciale, ma se devo per forza scegliere penso alla California, alla street art di San Francisco e ai vigneti della Napa Valley, alle passeggiate sul molo di Santa Barbara e alle serate al Gaslamp Quarter di San Diego.

San Francisco street art

Cosa fai per rendere i tuoi viaggi più ecologici?

Purtroppo mi rendo conto che non riesco ancora a viaggiare in modo del tutto ecologico, basti pensare alle emissioni inquinanti dell’aereo. Ma, a parte questo, una volta giunta a destinazione cerco di rispettare l’ambiente il più possibile, scegliendo strutture eco-sostenibili, spostandomi a piedi, in bicicletta o con i mezzi pubblici e limitando la plastica a partire dalle cose più semplici. 

Spesso ad esempio non si pensa a quante bottiglie di plastica d’acqua si comprano durante un viaggio. Fidatevi, sono tantissime! 

Da anni ho quindi l’abitudine di portare con me una borraccia e di comprare bottiglie da due litri o più (negli States ad esempio compro direttamente le taniche da un gallone), in modo da poter riempire la borraccia innumerevoli volte riducendo il consumo di plastica.

Easy Travel Hosting ringrazia tantissimo Silvia per aver partecipato alla nostra intervista.

Se volete informarvi maggiormente, potete seguirla sul suo sito cliccando qui.
E anche sui social media!

Easy Travel Hosting è l’Hosting 100% ecologico creato su misura per viaggiatori da viaggiatori.
Vuoi raccontarci la tua storia? Contattaci QUI.

UNISCITI ALLA COMUNITA'
DI VIAGGIATORI ECOLOGICI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *