VIAGGIA CORRI SOGNA
I VIAGGI DI LARA E DAVIDE

Oggi chiacchieriamo con Lara e Davide, autori del blog Viaggia Corri Sogna che nasce dalle loro passioni in comune, ossia i viaggi, la corsa ed ovviamente i sogni!

Benvenuti si Easy Travel Hosting! Due cuori on the road, tra natura, sport ed esperienze autentiche. Ci potete parlare del vostro blog e del vostro stile di viaggio?

Il blog è nato appunto dall’unione delle nostre due passioni principali: il viaggio e la corsa, sono due mondi distanti ma vicini perché in realtà a volte scegliamo una maratona in una città proprio perché non l’abbiamo mai vista, quindi uniamo l’utile al dilettevole.

Poi ovviamente ci sono tutti gli altri viaggi che facciamo a prescindere dalle gare ma nei quali portiamo sempre le nostre scarpe da running perché scopri percorsi che con il bus non troveresti

Siamo viaggiatori zaino in spalla, ci piace viaggiare a modo lento, con bus e treni, cercando di vedere il più possibile del luogo che visitiamo, oltre a cercare sempre un contatto con i local perché sono esperienze che ti rimangono nel cuore.

Infine privilegiamo le guest house ai resort perché amiamo un’atmosfera più casalinga e intima

Abbiamo visto che avete viaggiato in Malaysia, una meta non tra le più comuni. Potete parlarci di questo viaggio?

Un viaggio in Malaysia è sicuramente un viaggio on the road, dove abbiamo preso voli interni, autobus e traghetti, oltre a fare lunghe camminate giornaliere per vedere il più possibile in ogni tappa.

Si passa da una Kuala Lumpur piena di contraddizioni tra modernità e quartieri tipici, per poi invece visitare una George Town dove ritrovi tutto il vero sapore dell’atmosfera asiatica.

Ci si può poi rinfrescare nelle verdeggianti piantagioni di The a Cameron Highlands per poi rilassarsi in un mare cristallino, tra sabbia di un bianco abbagliante, e zone di giungla fittissima alle Isole Perhentian.

Diciamo che è un viaggio tra natura, isole paradisiache, tradizioni millenarie ma anche modernità. E’ un paese poco battuto dal turismo di massa, ma capace di lasciare senza parole.

Nel vostro viaggio a Londra avete visitato un'area che spesso non è toccata dagli itinerari turistici, ma che è ben conosciuta dai londinesi più alternativi. Siamo nella east London, ci potete parlare della vostra esperienza in quest’area?

Diremo che è stata un’esperienza stupenda. Una zona di Londra da non perdere, vivace, colorata e piena di energia creativa. 

Colori sgargianti che fanno da contrasto agli edifici in mattone tipici londinesi, che vieni praticamente catapultato in un altro mondo con gli occhi sempre rivolti in alto alla ricerca delle opere di street art. 

Vieni praticamente avvolto tra i colori accesi di alcune vie e al profumo di spezie indiane dei vari mercati alimentari che si trovano in questo quartiere.

Cosa fate per rendere ecologici i vostri viaggi?

Innanzitutto portiamo con noi sempre le nostre borracce, così da non comprare bottiglie di plastica nei luoghi che visitiamo, dove soprattutto in Asia i rifiuti sono un grande problema.

Tendiamo a girare sempre a piedi o a prendere soprattutto autobus e treni, tranne purtroppo per il volo principale che sappiamo non incide positivamente sull’impatto zero.

Mangiamo sempre nei posti tradizionali evitando le grandi catene, oltre a dormire in alloggi locali a discapito dei resort del turismo di massa.

Inoltre soprattutto in quest’ultimo anno, che siamo rimasti in Italia, cerchiamo di scegliere alloggi eco-friendly, che adottano politiche plastic-free o che si riforniscono con prodotti a km zero. Tra l’altro questi alloggi sono solitamente in posti unici completamente in mezzo alla natura, e quindi è anche un miglior risveglio per noi fin dal mattino.

Easy Travel Hosting ringrazia tantissimo Lara e Davide per aver partecipato alla nostra intervista.

Se volete informarvi maggiormente, potete seguirla sul suo sito cliccando qui.
E anche sui social media!

Easy Travel Hosting è l’Hosting 100% ecologico creato su misura per viaggiatori da viaggiatori.
Vuoi raccontarci la tua storia? Contattaci QUI.

UNISCITI ALLA COMUNITA'
DI VIAGGIATORI ECOLOGICI

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *