INDIANA GIO
VIAGGI LOW COST, TREKKING
E CUCINA VEGANA

Amante del trekking, camminatrice instancabile, vegana, intollerante al glutine e al lattosio ma questo non la ferma! IndianaGio è il blog dove Giovanna ci racconta dei suoi viaggi fai da te, low-cost e pianificati nei minimi dettagli.

Benvenuta su Easy Travel Hosting! Potresti parlarci un po’ di te e di come è nato il tuo blog?

Ciao, sono Giovanna, e davvero grazie per l’intervista. Ho dedicato una bella parte della mia vita a fare arte, ma nel 2007 il destino mi ha portato via dal mio paese (Romania) e dal mio essere artista.

Ormai sono anni che vivo in Italia, un paese dove mi sono dovuta reinventare e dove ho scoperto la passione del viaggiare. Viaggio dal 2012 da quando ho conosciuto Carlo, il partner perfetto, col quale, ogni volta che abbiamo un giorno libero, parto all’ avventura.

L’idea del blog mi è venuta nel 2020 durante il lockdown. Mi è sempre piaciuto scrivere e, avendo già dal nostro primo viaggio documentato tutto, il passaggio dalla penna alla tastiera è stato abbastanza veloce.

Lo scopo è quello di essere di esempio a chi come noi piace viaggiare ed esplorare nuove destinazioni. Il blog parla di viaggi low cost e fai da te (organizzati fin nei minimi dettagli) e di natura, visto che siamo grandi appassionati di trekking. Inoltre, si rivolge a chi come me è vegano o ha delle intolleranze alimentari.

easy travel hosting interviste
Bacalar (Messico)

Hai scelto un'alimentazione vegana e hai scoperto di essere intollerante a lattosio e glutine. È difficoltoso trovare posti dove mangiare in viaggio o trovi che la scelta di ristoranti ed in generale di alimentari consoni alla tua dieta sia in crescita un po ovunque?

Quando ho iniziato a viaggiare ero solo vegana e questo non mi ha mai creato problemi. Senza troppe pretese, ovunque andavo, trovavo sempre qualcosa da mangiare. 

Poi però è arrivata l’intolleranza al glutine e al lattosio e tutto è diventato più complicato. All’inizio l’essere vegana ed intollerante al glutine in giro per il mondo mi ha creato un po’ di difficoltà perché non ero preparata. Sono riuscita a vincere questa sfida continuando a viaggiare e facendo tesoro delle mie esperienze. 

Adesso, prima di partire, mi documento molto sui posti dove andare e parto sempre con qualche pacco di pane e biscotti nello zaino, scelgo alloggi con cucina e, nonostante sia in vacanza, continuo a cucinare.

Se anni fa il veganismo e le intolleranze erano quasi un tabù, oggi fortunatamente qualcosa ha iniziato a muoversi e non lo sono più. Ci sono tanti ristoratori sparsi per il mondo che nel loro piccolo cercano di cambiare le cose e, sembrerà strano, ma ho trovato più scelta nei posti dove meno me l’aspettavo. 

Naturalmente bisogna stare attenti e domandare sempre perché, anche se si iniziano a trovare ovunque prodotti senza glutine, rimane purtroppo il dubbio che possa esserci una contaminazione.

easy travel hosting interviste
risaie Jatiluwih (Bali-Indonesia)

Abbiamo visto gli articoli sulla Norvegia d'inverno, un itinerario on the road con paesaggi meravigliosi. Ce ne potresti parlare?

Il viaggio in Norvegia, specialmente la parte delle isole Lofoten, è stato uno tra i più belli che abbiamo mai fatto.
Le isole Lofoten sono davvero uniche. Per esplorarle abbiamo noleggiato una macchina che ci ha permesso di essere più liberi nel muoverci e nell’andare a caccia dell’aurora boreale a qualsiasi ora. 

Le Lofoten penso che siano quel tipo di destinazione che incanta in qualunque stagione le visiti, ma in inverno sono speciali e i paesaggi hanno qualcosa di irreale. Basta rimanere sulla E10, la strada che collega i villaggi dei pescatori, per godersi le bellezze delle isole. 

Ovviamente guidare lì in inverno non è così facile, perché le condizioni meteo possono cambiare spesso passando in un attimo dal sole alla tempesta di neve. In sei giorni siamo riusciti a vedere i villaggi più importanti, diverse spiagge e ovviamente l’aurora boreale che ha fatto tirare fuori la bambina che è in me. 

Penso che questa destinazione debba essere nella lista di ogni viaggiatore.

easy travel hosting interviste
Lofoten (Norvegia)

Cosa fai per rendere i tuoi viaggi più ecologici?

Essendo nata in un paese comunista era d’obbligo, in casa, stare attenti agli sprechi di ogni genere, ed oggi mi porto ancora dietro questa abitudine.

Ovviamente anche nei viaggi seguo le stesse abitudini che ho a casa: sto attenta agli sprechi, cerco di fare la differenziata, uso il più possibile cose biodegradabili, mangio vegano e preferibilmente bio, cerco di evitare gli oggetti usa e getta, scelgo dove possibile host ecologici, mi affido molto al digitale invece della carta e non esco mai di casa senza la mia amica, la borraccia.

Purtroppo, prendere l’aereo non aiuta l’ambiente, ma cerco di riscattarmi affidandomi molto ai mezzi di trasporto pubblico e anche alle mie gambe; infatti per me fare 20 km a piedi in un giorno è quasi la normalità in vacanza.

Sicuramente è poco ciò che faccio, ma basta che ognuno di noi cerchi di fare qualcosa e insieme possiamo cambiare il mondo.

Easy Travel Hosting ringrazia tantissimo Giovanna per aver partecipato alla nostra intervista.

Se volete informarvi maggiormente, potete seguirla sul suo sito cliccando qui.
E anche sui social media!

Easy Travel Hosting è l’Hosting 100% ecologico creato su misura per viaggiatori da viaggiatori.
Vuoi raccontarci la tua storia? Contattaci QUI.

UNISCITI ALLA COMUNITA'
DI VIAGGIATORI ECOLOGICI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *