COGNATI IN TRIP
4 COGNATI INNAMORATI
DEI VIAGGI

Matteo, Francesca, Iacopo e Federica, quattro persone diverse unite dall'amore per i viaggi e da un legame di parentela. Oggi ospitiamo i quattro ragazzi di Cognati in Trip

Benvenuti ad Easy Travel Hosting! Il vostro blog è veramente interessante, avete viaggiato davvero in tanti paesi. Potreste presentarvi e parlare di come è nato il vostro blog?

Ciao a tutti, ci presentiamo siamo i Cognatintrip: Matteo, Federica, Iacopo e Francesca, quattro cognati, due sorelle gemelle e i rispettivi compagni. 

Da più di 10 anni ce ne andiamo in giro per il mondo, alla scoperta di luoghi, paesi, persone ed emozioni. Col tempo le emozioni e le storie sono cresciute, ed è per questo che nel settembre 2016 abbiamo deciso di aprire il nostro blog di viaggi. 

L’intento è quello di trasmettere ciò che abbiamo vissuto e provato noi, a chi ci legge, dando consigli ed invogliando le persone a viaggiare o anche solo a sognare. Il target principale è rappresentato da Viaggi Zaino in Spalla, sempre alla ricerca di avventura e di luoghi naturali mozzafiato.

Quattro persone e quattro caratteri che a quanto descrivete sono molto differenti. Scegliete un paese a testa che vi ha rapito il cuore, e descriveteci il perché!

Io Matteo scelgo il Brasile, un paese immenso sia nel territorio che nelle bellezze che offre. Dalla “cidade maravilhosa” Rio de Janeiro, ad una delle sette meraviglie naturali le cascate di Iguazu, dalla fauna del Pantanal ai tramonti indimenticabili dei Lencois Maranhenses. Ogni luogo, ogni incontro, ogni attimo vissuto nel paese carioca mi ha lasciato un ricordo indelebile in fondo al cuore.

Io Federica scelgo le Galapagos, per me amante della natura e degli animali, ritrovarsi in questo paradiso incontaminato è stato come sognare ad occhi aperti. Vedere da vicino numerose specie endemiche, che solo nei documentari avevo ammirato, come le iguane marine, le tartarughe giganti, le sule dai piedi azzurri o le fregate ha suscitato in me una gioia che mi ha fatto tornare bambina.

Io Iacopo scelgo l’Indonesia, un viaggio incredibile dove abbiamo vissuto una serie di esperienze indimenticabili, dall’incontro ravvicinato con un orso e con degli oranghi, all’aver vissuto quattro giorni su di una barca in mezzo al Borneo circondati da coccodrilli; conosciuto i draghi di Komodo e assistito al fenomeno delle fiamme blu nel cratere del vulcano Kawah Ijen, e queste solo per citarne alcune.

Io Francesca scelgo il Kenya. Ci sono stata due volte e ogni volta che sono tornata ho provato quel famoso “Mal d’Africa”. Mi ha rapito il cuore principalmente per due motivi, il primo perché per me l’esperienza del safari è tra le più belle al mondo, trovarsi immersi nella savana ad osservare gli animali è una gioia indescrivibile. Il secondo perché questo paese mi insegna sempre una lezione, si può essere felici sempre, anche quando non si possiede niente.

Un oggetto a testa che vi portate sempre in valigia e di cui non potete fare a meno?

Matteo: L’oggetto che ho scelto è la mia inseparabile guida Lonely Planet. Senza quella non si parte nemmeno. Da vero organizzatore per me è uno strumento indispensabile per la programmazione, prima e durante ogni nostro viaggio.

Federica: Non posso fare a meno del mio zaino, dal quale come Mery Poppins riesco a tirare fuori oggetti impensabili utili e fondamentali sul momento. Avere il mio zaino sulle spalle mi suscita un senso di libertà e indipendenza che non ha eguali.

Iacopo: Ciò che non deve mancare mai durante i miei viaggi è la macchina fotografica, passione nata proprio viaggiando ed alla quale non saprei più rinunciare. Adoro cercare lo scatto perfetto!

Francesca: Potrà sembrare strano e non da “vera viaggiatrice” ma per me è di estrema importanza; soffro di sonno leggero e a noi è capitato di dormire praticamente OVUNQUE, nei posti più bizzarri, quindi se io non ho sempre con me tappi e mascherina, dormire può diventare un problema.

Cosa fate per rendere i vostri viaggi più ecologici?

Rispettare l’ambiente circostante penso sia uno dei cardini fondamentali della nostra visione del mondo, che ovviamente riportiamo anche durante i nostri viaggi.

Purtroppo come la maggior parte dei viaggiatori ci spostiamo in aereo, e questo sicuramente non incide positivamente sulla nostra condotta ad impatto zero.
Quando siamo in viaggio però cerchiamo di limitare al massimo gli sprechi, preferendo gli spostamenti a piedi anziché con mezzi inquinanti.

Prediligiamo sempre mangiare e pernottare presso ristoranti ed alloggi dei locali a discapito dei grandi colossi del turismo di massa.
Portiamo sempre con noi le nostre super borracce, eliminando al massimo l’uso della plastica.

Ultimamente abbiamo anche contribuito alla riforestazione di alcune località in Costa Rica, acquistando un albero autoctono.

Ovviamente il nostro obiettivo è quello di fare ogni giorno qualcosa di più nel rispetto della natura.

Easy Travel Hosting ringrazia tantissimo Matteo, Francesca, Iacopo e Federica per aver partecipato alla nostra intervista.

Se volete informarvi maggiormente, potete seguirli sul loro sito cliccando qui.
E anche sui social media!

Easy Travel Hosting è l’Hosting 100% ecologico creato su misura per viaggiatori da viaggiatori.
Vuoi raccontarci la tua storia? Contattaci QUI.

UNISCITI ALLA COMUNITA'
DI VIAGGIATORI ECOLOGICI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *