VIAGGIARE DEGUSTANDO
UN TUFFO NEI SAPORI

Viaggiare tramite il gusto, alla scoperta di nuovi insoliti sapori, nuove fragranze. Viaggiare Degustando è il blog di Victoria e Riccardo, dove ci raccontano i loro viaggi spinti dall'amore per il cibo.

Benvenuti ad Easy Travel Hosting! Victoria e Riccardo, parlateci un po di come vi siete conosciuti e di come è nata l'idea del vostro blog, Viaggiare Degustando.

Ciao e grazie mille per questa intervista, ci fa molto piacere!

Ci siamo conosciuti da adolescenti e ci definiamo una “coppia vintage” perché ormai sono ben 14 anni che ci sopportiamo!

Viaggiare Degustando è un progetto nato diversi anni fa, quando abbiamo iniziato a viaggiare insieme spinti dall’amore che condividiamo per il cibo, i drink, i prodotti locali e i sapori insoliti.

Il sogno nel cassetto ha preso vita ufficialmente circa un anno fa in pieno lockdown grazie ad una scuola online per travel blogger, che ci ha dato il coraggio di dire “Ok, facciamolo! Ora o mai più!”.

Il nome Viaggiare Degustando si ispira a due idee in particolare. La prima al fatto che nei nostri tour enogastronomici amiamo assaporare le specialità locali (qualunque esse siano, anche quelle in apparenza disgustose!).

La seconda al concetto che attraverso il cibo si può intraprendere un vero e proprio viaggio, perché mentre si degusta un piatto, anche a casa propria o in un ristorante della propria città, si può essere catapultati in un altro luogo del mondo.

Pensiamo addirittura che il cibo possa farci viaggiare nel tempo, risvegliando ad ogni assaggio il ricordo di un determinato sapore o di una precisa esperienza culinaria che ci è rimasta nel cuore.

Parlateci del primo viaggio che avete fatto assieme e dell'ultimo!

Per raccontarvi del nostro primo viaggio insieme dobbiamo fare un vero e proprio salto temporale! Era il lontano 2009 e siamo atterrati in Sicilia, una delle regioni italiane con una tradizione culinaria spettacolarmente ricca e varia.

Abbiamo scelto come base il borgo marittimo di Cefalù, molto romantico e pieno di vita, e da lì abbiamo visitato Palermo, altri paesini della costa nord, fatto trekking e passato un’intera giornata in barca.

Inutile dirvi che abbiamo fatto il pieno di cannoli, pane e panelle, brioche con gelato, calzoni, arancine…insomma, siamo tornati con qualche chilo in più!

Se non contiamo le gite tra un’ordinanza e l’altra, il nostro ultimo viaggio insieme è stato il tour tra Alto Adige e Veneto durante l’estate 2020.

Nell’organizzare il viaggio non nascondiamo che eravamo un po’ demoralizzati dalla situazione e inizialmente l’abbiamo concepito più come un ripiego che come una vera e propria vacanza.

Man mano che prendeva forma e che sceglievamo le tappe, però, ci siamo ri-innamorati dell’Italia come meta estiva!

Il nostro food tour on the road ha toccato la Strada del Vino in Alto Adige, le Dolomiti, il Lago di Braies, un birrificio storico italiano, un sentiero nella roccia. Spostandoci in Veneto abbiamo dormito in una botte di vino tra le Colline del Prosecco, visitato cantine, passato tre giorni stupendi tra Venezia e le isole della laguna.

E anche qui in fatto di piatti tipici e drink, come potete immaginare, non ci siamo certo tirati indietro!

Ora parliamo di cibo e bevande. Un piatto a testa che avete sperimentato in viaggio e che vi ha lasciato a bocca aperta, ed un vino o cocktail che avreste voluto bere a litri!

Io, Riccardo, ho assaporato il piatto migliore durante il nostro viaggio invernale a Parigi.

Ancora infreddoliti e con gli occhi pieni di quella splendida vista che puoi ammirare solo dalla Galleria delle Chimere di Notre Dame, siamo entrati in un accogliente quanto anonimo bistrò, dove un abile chef ha trasformato delle semplici uova in un’omelette calda e soffice. Che mi ha scaldato il corpo, l’anima…arrivando dritta al cuore!

In fatto di drink è rimasto indelebile il ricordo del vino che abbiamo bevuto in Alsazia, in una cantina di un caratteristico paesino sulla Route des Vins con botti di legno come tavoli. È qui che è nata la mia passione per il vino!

Per me, Victoria, il piatto più gustoso sperimentato in viaggio rimane ancora oggi una specialità dell’isola di Creta: un petto di pollo stufato al forno e immerso in una crema di 5 tipi di formaggio fuso…io che impazzisco per i formaggi ho ancora l’acquolina in bocca al solo pensiero!

Tra i drink scelgo anch’io un vino, anzi due, perché sono un’inguaribile wine lover.

Il primo è un Gewürztraminer degustato sulla terrazza della cantina, con vista sulla favolosa vallata di Termeno, in Alto Adige. Il secondo è un rosso ed è forse il vino italiano più famoso di tutti i tempi, che ho assaporato sorso dopo sorso in un’enoteca a Milano. Ad oggi è al top della mia personale classifica e ne berrei davvero a fiumi!

Cosa fate per rendere i vostri viaggi ecologici?

Siamo onesti, in passato non siamo stati sempre molto attenti alla parte green nei nostri viaggi. Negli ultimi anni, invece, stiamo cercando di rendere il nostro modo di viaggiare sempre più ecologico e sostenibile.

Ad esempio, preferiamo goderci gli itinerari a piedi piuttosto che prendere i mezzi pubblici, quando possibile. Se invece organizziamo trekking in mezzo alla natura e portiamo il pranzo al sacco, stiamo attenti a non lasciare nulla al nostro passaggio, utilizziamo le borracce, rispettiamo l’ambiente e l’ecosistema che ci circonda.

Stiamo prestando sempre più attenzione anche a scegliere alloggi e locali eco-friendly, che ad esempio prediligono materiali provenienti da riciclo (come tovaglioli o carta igienica in carta riciclata, box per il take away completamente biodegradabili), che adottano politiche plastic-free oppure che si riforniscono con prodotti a km zero.

Strutture che scelgono di essere più sostenibili e che limitano gli sprechi, evitando ad esempio il cambio asciugamani giornaliero (se non strettamente necessario) oppure impostando timer per la luce e l’aria condizionata.

Sappiamo di non essere eco-viaggiatori al 100% ma stiamo cercando di fare del nostro meglio per dare una svolta più green ai nostri viaggi!

Easy Travel Hosting ringrazia tantissimo Victoria e Riccardo per aver partecipato alla nostra intervista.

Se volete informarvi maggiormente, potete seguirli sul loro sito cliccando qui.
E anche sui social media!

Easy Travel Hosting è l’Hosting 100% ecologico creato su misura per viaggiatori da viaggiatori.
Vuoi raccontarci la tua storia? Contattaci QUI.

UNISCITI ALLA COMUNITA'
DI VIAGGIATORI ECOLOGICI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *