TRAVEL TO TASTE
VIAGGI E GUSTO CON FEDERICA

Federica Giuliani, giornalista e storyteller, viaggia per raccontare luoghi e cibi dal mondo. Travel to taste è il blog dove scrive le sue esperienze tra viaggi e sapori.

Benvenuta su Easy Travel Hosting! Potresti parlarci un po di te e di come è nato il tuo blog?

Quando, 11 anni fa, decisi di aprire un blog avevo in mente il pensiero di mostrare le mie capacità di scrittura, sperando di poter diventare autrice e giornalista.

Nel giro di poco tempo sono stata contattata dal direttore di un web magazine di viaggi, iniziando il mio percorso verso il giornalismo. Mi sono specializzata da subito in turismo e gastronomia (soprattutto cucine dal mondo) perché erano gli argomenti che meglio conoscevo e che più mi appassionavano. Il nome “Travel to Taste” – un marchio registrato – mi è sembrato perfetto per esprimere il mio modo di viaggiare e raccontare.

Oggi, dirigo il giornale di viaggi travelglobe.it e scrivo per il quotidiano La Stampa di cucine internazionali. Per ora ho pubblicato due libri (uno sulla Turchia e uno sull’India) e una guida turistica sulla Turchia. Il mio primo romanzo, invece, è in cerca di editore.

Viaggio, sapori e odori, la scoperta di un luogo attraverso i sensi. Quale paese ti ha sorpreso maggiormente per i suoi piatti inaspettati?

A dire la verità, si trova “del buono” in ogni zona del mondo: basta assaggiare senza pregiudizi. Ma ci sono Paesi che offrono una maggiore varietà, rendendo l’esperienza gastronomica più divertente e soddisfacente. 

La Thailandia è uno di quei luoghi, ma anche il Vietnam dove mi piaceva iniziare la giornata con una colazione a base di involtini freddi di fogli di riso farciti con noodles, verdure e gamberetti.
In Finlandia, però, mi sono sorpresa ad apprezzare i licheni.

Viaggiare porta spesso fuori dalla propria comfort zone. Ti sei mai trovata in situazioni spiacevoli o difficili da gestire?

Quando posso viaggio con il mio fuoristrada, attrezzato con una tenda sul tetto. In questo modo ho fatto alcuni dei viaggi più belli: attraversando Siria e Giordania, sono arrivata fino al Mar Rosso di Aqaba; ho visitato l’Armenia e festeggiato il Natale nel Sahara. 

E muovendosi on the road non è difficile incappare in problemi e disguidi, soprattutto in dogana tra un Paese e l’altro. Con l’esperienza si impara a non farsi abbattere o spaventare: in questi casi è importante conoscere bene le leggi internazionali e rispettare sempre le regole.

L'inquinamento del pianeta è alle stelle ma sembra che da un lato ci sia un risveglio da parte di molte persone a riguardo, e una maggiore consapevolezza, forse merito anche dei social media. Cosa ne pensi?

Credo che ognuno, nel proprio piccolo, debba contribuire al miglioramento delle condizioni del Pianeta. La recente pandemia, ad esempio, ci ha costretti a rivedere alcuni modi di viaggiare; se prima sembravamo tutti palline impazzite impegnate a organizzare vacanze e weekend fuori porta, spero che d’ora in poi cercheremo di viaggiare con maggiore responsabilità e consapevolezza, rifuggendo il turismo low cost, che ha prodotto un’overtourism non più sostenibile. 

Per quanto riguarda il ruolo dei Social in tutto questo, credo che al momento siano più che altro un luogo dove sfoggiare le foto delle mete conquistate. Ma conto sul fatto che anche questo cambierà, per lasciare maggior spazio al dialogo e meno all’apparenza.

Easy Travel Hosting ringrazia tantissimo Federica per aver partecipato alla nostra intervista.

Se volete informarvi maggiormente, potete seguirlo sul suo sito cliccando qui.
E anche sui social media!

Easy Travel Hosting è l’Hosting 100% ecologico creato su misura per viaggiatori da viaggiatori.
Vuoi raccontarci la tua storia? Contattaci QUI.

UNISCITI ALLA COMUNITA'
DI VIAGGIATORI ECOLOGICI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *