SARA
IL CUORE IN VALIGIA

Un amore per i viaggi sin da bambina, che si accompagna all'amore per la lettura e per l'arte. Nasce così Il Cuore in Valigia , blog dove Sara unisce queste sue passioni, e ci fa vedere i suoi viaggi attraverso un'ottica del tutto particolare.

Benvenuta su Easy Travel Hosting! Il cuore in valigia, un titolo molto emotivo per un blog che parla di passioni. Ci potresti parlare un po di te e di cosa ti ha spinto ad aprire il tuo sito?

Ciao! Sono Sara e ho da sempre la passione per i viaggi. Lavoro nel turismo da 15 anni come agente di viaggio e tour operator. Mi piace organizzare viaggi per i clienti, soprattutto quando sono su misura e vanno costruiti ad hoc. 

L’altra mia passione è l’arte e la storia (sono laureata in Storia dell’arte) e cerco sempre di dare questa impronta ai miei viaggi. Mi piace scoprire la storia, le leggende di un posto e visitare Chiese, Musei e Monumenti storici, insomma ovunque si respiri arte! 

Dopo quasi un anno di stop lavorativo per colpa del Covid, ho pensato di sfogare questa mia passione in un blog, dove racconto dei miei viaggi in Italia, in Europa e nel mondo, sempre sotto questo aspetto. 

Ma alterno anche gite nella natura e mare, che amo. Essendo di origine sarda, non potrebbe essere altrimenti!

easy travel hosting interviste
Sardegna

Tra i tuoi viaggi abbiamo visto che sei stata in Sri Lanka, un paese che ci affascina molto. Ci potresti raccontare la tua esperienza?

Lo Sri Lanka è un Paese meraviglioso. Ho scelto di visitarlo con una guida che ci ha accompagnato tutto il tempo (i costi abbordabili ce lo hanno permesso) ed è stata una decisione perfetta perché così abbiamo potuto conoscere aspetti e storie di questo Paese che altrimenti non avremmo mai scoperto. 

Lo Sri Lanka ci ha colpito moltissimo per tanti aspetti: è stato il primo luogo da me visitato in Oriente e i suoi templi sono qualcosa di indescrivibile; la sua storia, i suoi siti archeologici sono davvero suggestivi. 

Ma anche la natura è strepitosa: abbiamo avuto la fortuna di fare un safari al Minneriya National Park che ci ha permesso di incontrare centinai di elefanti in libertà ed è un’emozione grandissima! 

Ma la cosa che più ci è rimasta nel cuore sono le persone: sorrisi sempre e ovunque, anche con chi incrociavi solo uno sguardo, la gentilezza, la tolleranza e la serenità dei loro visi. 

Ancora oggi ci sentiamo con la nostra guida, che nel corso dei giorni è diventato un amico e si è affezionato tanto alle mie bambine.

easy travel hosting interviste
Monument Valley

3- Stupenda la sezione in cui parli di libri e viaggi, assegnando una meta ad uno o più libri. Sono le tue letture che ti portano verso le mete che scegli?

L’idea è nata dalla mia passione per la lettura e sempre per voler dare un’impronta culturale e originale al blog. Nella maggior parte dei casi, sono stati i libri a portarmi verso la scelta di una meta: è stato così per l’Irlanda, dopo aver letto la saga medievale di Sorella Fidelma di Peter Tremayne. 

Ma anche la Scozia, che ho amato fin dalle prime pagine della saga di Outlander di Diana Gabaldon. In altri casi la meta è stata scelta più d’istinto, ma al ritorno ho cercato libri che raccontassero dei luoghi appena visti, come a voler prolungare il viaggio. 

E’ stato così per la Costa Ovest degli Stati Uniti, scelta quasi per caso, dopo aver visto alcune foto e qualche film, oppure per il Messico, la cui atmosfera allegra e colorata mi ha subito incantata.

easy travel hosting interviste
Scozia

Cosa fai per rendere i tuoi viaggi più ecologici?

Per prima cosa cerco di utilizzare meno plastica possibile: ad esempio per le mie bambine ho comprato delle borracce ecologiche che portano sempre con sé e anche noi genitori utilizziamo questa soluzione. 

Poi non stampo i biglietti aerei o voucher alberghieri, per ridurre il consumo di carta. Se sono al mare rispetto l’ambiente marino, non disturbo gli animali e non raccolgo conchiglie. 

In hotel riduco il più possibile i consumi energetici, chiedendo il cambio asciugamani e lenzuola solo se strettamente necessario. Infine, ultimamente sto provando creme solari ecologiche per ridurre l’impatto ambientale. 

So che se tutti noi avessimo piccoli accorgimenti, faremmo la differenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *