Mescalina Backpacker
I viaggi zaino in spalla di
Enrico e Alessio

Un blog di viaggi zaino in spalla, studiato appositamente per chi ha limiti di tempo e di budget, questa è l'idea di Mescalina Backpacker , nato da un’idea di due amici, Enrico e Alessio.

Ciao Enrico e benvenuto ad Easy Travel Hosting! Mescalina Backpacker, un blog di viaggi zaino in spalla, ma anche un viaggio interiore alla scoperta di noi stessi attraverso la scoperta del mondo. Ci vuoi parlare di come nasce questo blog?

Eccomi qua, grazie a voi dell’opportunità. Il blog nasce nel 2013 anche se erano anni che ci stavo lavorando e solo grazie all’aiuto di Alessio che ho potuto mettere in pratica le mie idee.

Viaggio “zaino in spalla” da quando avevo 16 anni, 25 anni fa. Per anni ho girato prima l’Europa e poi Asia, Africa Centro America e Medio Oriente senza tutti i confort e gli accessori tecnologi che oggi sono, anche per me, quasi indispensabili.

Solo 10 anni fa, se aprivi internet e cercavi qualche info su come organizzare un viaggio backpacker in qualsiasi parte del mondo trovavi solo 2-3 siti italiani (anche mal fatti), il forum della Lonely Planet e qualche sito in Inglese.

È la Lonely, per molti come per me, la bibbia del viaggiatore. L’unico mezzo che avevo per programmare, informarmi, decidere, prenotare, ipotizzare un qualsiasi tipo di itinerario. Dopo lei, il nulla.

Quindi mi sono messo a scrivere, articolo dopo articolo, ed oggi se vai su Google e cerchi di organizzare un viaggio zaino in spalla in uno dei paesi in cui sono stato, nella prima pagina capita spesso di trovare Mescalina Backpacker.

Viaggio in Marocco - 2003
Viaggio in Marocco - 2003

Uno degli obbiettivi del blog è spiegare che i viaggi possono essere fatti anche con tempi e budget ristretti. Ci spiegate come?

Facile partire non preoccupandosi di quanto spendere, ancora più facile partire avendo tutto il tempo possibile.
I nostri viaggi sono tutti pensati per chi ha limiti di ferie e di soldi.

Di solito la maggior parte dei ragazzi ha tra i 10 e 15 giorni di ferie e per questo pensa di non poter andare in un determinato posto perché i giorni sono pochi.
Sbagliatissimo: in 10-15 giorni si può andare, divertirsi e tornare da qualsiasi posto al mondo.
C’è bisogno solo di informarsi quel poco che basta.

E noi proviamo a dare quel poco di informazioni che ci hanno sempre permesso di andare ovunque, molte volte correndo, molte altre facendo ore e ore di bus, altre ancora facendo tour massacranti, non dormendo, non mangiando, tornando a Fiumicino e dopo tre ore andare al lavoro o partire dopo due ore che si è staccato, ma andando dove cavolo avevamo voglia, senza nessuna limitazione.

Ogni viaggio di Mescalina Backpacker dura tra i 7 e i 25 giorni, con un budget dai 1000€ ai 1500€, tutto compreso: volo, visto, alberghi, ristoranti, trasporti, escursioni e spese varie.

Il segreto sta nel non prenotare nulla da casa, si prendono solo contatti utili, e, a parte la prima notte in albergo solitamente prenotata da casa, ci si rivolge direttamente in loco.

E noi condividiamo tutte le nostre esperienze e tutto quello che in prima persona abbiamo vissuto, dove abbiamo dormito, dove abbiamo mangiato e cosa, i mezzi con i quali ci siamo spostati, le escursioni che abbiamo fatto, le avventure e disavventure che ci sono capitate.

Siria

Tra i tantissimi viaggi che avete fatto, ci parlereste di quello in Guatemala, terra che ci è particolarmente vicina?

Il Guatemala è uno di quei viaggi che ti entrano nel cuore e non ti escono più. Ti dico solo due luoghi: Lago di Atitlan e Tikal. Il Lago Atitlan, che per i Maya è “il luogo dove l’arcobaleno prendere i suoi colori” è uno dei posti che, rubando le parole di Terzani su Bagan, ti rende orgoglioso di appartenere alla razza umana.

Una location magica, poetica, romantica, un posto che sembra una fiaba, una fiaba che sembra un quadro a pastello perso in una valle incantata che sembra finta per quanto è dolce e dove la vita scorre piano e rilassata. 

A Tikal invece arriviamo che ancora è notte, ci sono le stelle e i cancelli sono chiusi, ma riusciamo ugualmente a lasciare i nostri due nostri zainetti alla biglietteria, fare il biglietto e ad entrare prima di tutti.

Di corsa raggiungiamo la sommità del Tempio 4, il tempio più alto (64 metri), il tempio del Serpente Bicefalo e da soli, nel silenzio più assoluto ci gustiamo il nascere di un nuovo giorno.

Raccontateci ora di una delle vostre avventure nel sudest asiatico!

Il Sudest Asiatico l’ho girato un pò tutto. Laos, Cambogia e Birmania sono location che come il Guatemala che non ti scordi piu. Girare per giorni in bici tra le risaie nei templi di Bagan, o visitare i templi Buddisti di Luang Prabang, fermassi, dormire, leggere o meditare con qualche monaco, risalire il fiume da Battabang a Siem Reap in atmosfere tipo Apocalipse Now.

Colombia

Come saprete Easy Travel Hosting utilizza energie rinnovabili ed eco- sostenibili per alimentare i propri server. Inoltre viene piantato un albero per ogni nuovo hosting, aiutando in modo attivo la riforestazione e l'assorbimento di CO2. Cosa pensate di questo progetto ed in generale, pensate sia importante ricercare uno stile di vita più sostenibile?

Penso che il progetto è molto interessante, suggestivo e da far conoscere. Gia vi conoscevamo prima dell’intervista e stavamo prendendo informazioni. Sicuramente a breve usufruiremo dei vostri servizi. Che dire, unire l’utile al dilettevole e in questo caso anche facendo delle cose ecologicamente utili può solo che rendervi orgogliosi di quello che state costruendo. Veramente bravi.

Hasta Luego ragazzi!