INDONESIA CON BRU
STUPORI ED EMOZIONI

Viaggiatrice instancabile, appassionata di antropologia e storia del costume , adora il cibo, la fotografia, il mare, il sole, i vulcani e va matta per i mercati locali. Bru si racconta in parlando di stupore e di bellezza.

UNISCITI ALLA COMUNITA'
DI VIAGGIATORI ECOLOGICI

VIAGGIARE PER TE SIGNIFICA RIMANERE STUPITA DA CIÒ CHE INCONTRI DURANTE IL CAMMINO. COSA TI PROVOCA MAGGIORMENTE STUPORE?

Viaggiare per me significa tante cose , ma è lo stupore e l’emozione che dopo tanti anni provo ancora che mi fa capire veramente il perché mi piaccia cosi tanto .

Stupore è trovarsi di fronte al mare o osservare un panorama infinito e incontaminato

Stupore è avere la fortuna di poter ammirare un animale libero nel suo ambiente naturale 

Negli ultimi anni , viaggio spesso in isole meno conosciuti dal turismo di massa e lo stupore più grande è quello del sorriso della gente indonesiana, spesso sono popolazioni che vivono al limite della povertà ma che hanno una grande ricchezza e da cui noi abbiamo tanto da imparare . 

easy travel hosting ecologico

SEI UNA TRAVEL DESIGNER. IN COSA CONSISTE?

Forse oggi con l’aiuto del web sembra facile preparare un viaggio itinerante da soli ma spesso questo non è reale e se sulla carta tutto torna quando si arriva a destinazione, dobbiamo fare i conti con imprevisti e problematiche logistiche, questo va a incidere con perdita di tempo prezioso e nella non riuscita totale del viaggio.

Un travel designer serve a questo, ascolta le richieste dei viaggiatori e lavora insieme a loro, magari ridimensionando il viaggio e ottimizzando i tempi in base ai giorni a disposizione. 

O disegna un intero viaggio itinerante partendo da zero, il risultato è quello di ottenere viaggi unici “disegnati “ su misura.

Indispensabile conoscere bene il settore del turismo , le logistiche della destinazione , avere una grande esperienza e regalarla generosamente, insomma non è un lavoro che si improvvisa .

Un travel designer spesso aggiunge qualche chicca introvabile in rete e usa guide locali esperte , mettendo così in contatto il viaggiatore con la vera realtà locale di un paese .

Da precisare che un travel designer non è un blogger , un agente o un venditore di pacchetti di viaggio .

easy travel hosting ecologico

CI PARLERESTI DELLA TUA CASA E DOVE VIVI LA MAGGIOR PARTE DEL TUO TEMPO?

La mia casa è a Bali, è una vecchia casa in stile locale che ho ristrutturato, piccola ma con un bel giardino ricco di piante e fiori , si trova in un quartiere abitato da balinesi .

L’Indonesia è un paese di allegro caos, e la vita si svolge anche lungo le strade.

Ogni pomeriggio un campanellino annuncia l’arrivo del carretto del basko, Il venditore di secchi di plastica o il gelataio con la sua inconfondibile musichetta, i bambini scorrazzano avanti indietro ridendo sulle loro biciclette.

Il silenzio a casa mia non c’è mai, spesso anche la notte di sente abbaiare i cani e qualche gallo , fortunatamente in lontananza, ma questo è il vero contesto del paese che ho scelto e nonostante uno shock iniziale adesso mi ci sono abituata e mi piace molto  .

La mia è una vita semplice senza nessun lusso superfluo, la vera ricchezza è data dal fatto che sono la vera padrona del mio tempo .

E poi …  vivere in un’isola leggendaria come Bali è già una ricchezza !

easy travel hosting ecologico

COSA FAI PER RENDERE I TUOI VIAGGI PIU' ECOLOGICI?

Bellissima domanda, questa è una questione a me tanto cara, l’ecologia e lo sfruttamento degli animali a scopo turistico.

Vivo in un paese molto fragile dal punto di vista ambientale, dove gran parte della popolazione non ha ancora capito i danni provocati a medio e lungo termine, da una non corretta gestione della spazzatura.

Molte cose si stanno muovendo, da gennaio 2019 a Bali non sono più consentite le borse di plastica, sono state applicate pesanti sanzioni a chi è preso a buttare la spazzatura in luoghi non idonei .

A scuola i bambini hanno un giorno dedicato alla pulizia delle strade, sono belli da vedere, tutti in fila con la loro divisa e la scopetta a pulire i cigli delle strade. 

Addirittura alcune strutture offrono bevande gratis a chi raccoglie la plastica dalle spiagge.

Certo ci vorranno decenni prima di vedere risultati ma l’importate era iniziare, e questo passo è stato fatto !

Io personalmente cerco di fare il possibile e uso tanti accorgimenti per cercare di limitare i danni all’ambiente.

Ho una bottiglietta termica che riempio con l’acqua dei boccioni, uso shopper di stoffa ogni volta che vado a comprare qualcosa, cerco sempre di non sprecare l’acqua .

Se sono in viaggio di solito consumo alimenti a km 0 e in hotel non chiedo mai il cambio di lenzuoli e asciugamani giornalieri .

Non lascio mai in giro nulla che possa inquinare, non vado mai in posti, dove gli animali sono sfruttati a scopo turistico.

In Asia purtroppo questo accade spesso, pitoni o boa con la bocca legata con lo scotch.

Scimmiette in gabbia o elefanti incatenati, stelle o altre creature di mare portate fuori dall’acqua.

Tutto questo in nome di una fotografia è impossibile che ci sia ancora gente che non capisca l’assurdità di questo .

Credo che se tutti facciamo la nostra parte, presto potremmo vedere i risultati, sono abbastanza fiduciosa .

Easy Travel Hosting ringrazia tantissimo Bru per aver condiviso la sua visione del viaggio.

Se volete informarvi maggiormente sul suo progetto, potete seguirla sul suo sito cliccando qui.

Ed anche sui social media!

Easy Travel Hosting è l’Hosting 100% ecologico creato su misura per viaggiatori da viaggiatori. Vuoi raccontarci la tua storia? Contattaci QUI.