FEDERICA
MATRIMONI SIMBOLICI
E SPIRITUALI

Natura, spiritualità, riti di passaggio ed amore. Cos'hanno in comune queste cose? Oggi chiacchieriamo con Federica che ci parla della sua attività di Nature Wedding Planner.

Benvenuta su Easy Travel Hosting! Potresti parlarci un po’ di te e di come ti sei avvicinata ai matrimoni simbolici?

Ciao a voi, prima di tutto vi ringrazio per avermi chiesto di parlare di uno dei miei argomenti preferiti: la natura e il nostro rapporto con essa.
Ho iniziato la mia attività, l’organizzazione di matrimoni simbolici e spirituali nella natura, nel 2018. Prima ho fatto cinque anni di università, economia, ma ho capito subito dopo essermi laureata che la vita in una grande città e in un’azienda proprio non faceva per me.

Sono passati solo tre anni, ma le cose sono cambiate tantissimo. Quando ho iniziato io, il mondo dei matrimoni in Italia era ancora esclusivamente legato a idee vecchie: un matrimonio era il momento per sfoggiare ricchezza, sfarzo e spesso era il momento dello spreco. 

Se un tempo l’unione era un rito di passaggio, oggi non lo è più. Gli sposi spesso scelgono una cerimonia standard, in comune o in chiesa, per celebrare qualcosa che invece è unico.

Ho scelto di organizzare matrimoni nella natura e naturalmente l’unica opzione sono i matrimoni simbolici: in Italia purtroppo né la religione più praticata né lo stato concepiscono la natura come un luogo sacro nel quale celebrare il matrimonio.

Nell’antichità tutte le tappe importanti della vita di una persona venivano celebrate a contatto con la natura. Il luogo naturale diventava quindi parte dei riti e protagonista quanto l’uomo. Le tribù celtiche, per esempio, erano legate ai luoghi naturali. Un lago, un fiume, la montagna o una valle si pensava fossero abitate dagli spiriti dei luoghi, e, in molti casi, dagli spiriti degli Antenati della propria tribù. 

La natura diventava così il filo conduttore che legava le vite degli individui, tra presente e passato. Un modo per sentirsi intimamente legati al luogo a cui si apparteneva ed alla famiglia. Ho scelto di riportare nel mondo tutta questa magia, di ricreare con la natura un rapporto autentico, anche durante il matrimonio, che riacquista così il significato importante di un tempo.

Un matrimonio nella natura è quindi un rito di passaggio che segna l’unione tra due persone che consapevolmente scelgono di condividere con chi amano un momento di felicità e cambiamento.

Per tutti questi motivi io oggi organizzo matrimoni simbolici e spirituali che abbiano un grande e importante contatto con la natura. Il mio amore sono poi i matrimoni celtici, che uniscono tutti questi aspetti che tanto amo.

 

easy travel hosting ecologico

In cosa consiste un matrimonio simbolico e a chi è indirizzato?

Come dico sempre quando mi fanno questa domanda, il matrimonio simbolico è un mezzo, lo strumento attraverso il quale le persone che amano la coppia, assistono alla nascita della nuova famiglia. 

Nell’antichità la cerimonia del matrimonio serviva come contratto, ma soprattutto era il modo di farsi riconoscere come coppia da chi faceva parte della comunità. Il suo scopo oggi è esattamente lo stesso.

Il matrimonio simbolico è una cerimonia che non ha un rito fisso. Si basa sulla sacralità di una promessa e viene creato dagli sposi.
Sono gli sposi a creare la propria cerimonia con la propria storia, le proprie emozioni e i propri desideri e simboli, non esiste un rito giusto o uno sbagliato.

Per me il matrimonio, simbolico o spirituale, non può essere scisso dal luogo naturale, perché credo che i momenti sacri vadano tutti vissuti in natura. Purtroppo, oggi non c’è più questa idea ed è così, secondo me, che il matrimonio, come moltissimi altri momenti della vita, hanno perso di significato.

Questo tipo di matrimonio è adatto a tutti, purché si voglia un rito che rappresenti davvero il momento sacro che si sta vivendo. Se si preferisce semplicemente firmare un registro e della natura importa poco, allora forse è meglio optare per il matrimonio civile in comune, altrimenti un matrimonio simbolico perderebbe ogni significato.

easy travel hosting ecologico

Ci potresti parlare dei riti di passaggio?

Tra fine e inizio, tra prima e dopo, sia che si parli della nostra vita che del ciclo della Natura, esiste un non tempo, un momento che segna il passaggio, che non è più ma non è ancora.

Questo è ciò che dico sempre quando mi chiedono cosa siano i riti di passaggio. È una domanda curiosa, perché in realtà gli umani hanno da sempre avuto riti che segnassero questi passaggi importanti. Solo nel mondo moderno ce ne siamo dimenticati oppure li abbiamo desacralizzati.

Oggi non se ne sente quasi più parlare. Non è una cosa comune nel mondo moderno festeggiare una tappa della vita con un vero e proprio rito che celebri il momento. Naturalmente esistono ancora oggi i riti di passaggio ma non con l’accezione che avevano un tempo. 

Possiamo dire che oggi abbiano perso tutto il valore simbolico, rituale e magico che avevano e questo è un enorme peccato perché la loro mancanza priva la vita di una parte importante, fondamentale direi.

Certo, ci sono ancora le feste di laurea, il matrimonio, la visita dei parenti per il bambino appena nato, ma questi non sono riti di passaggio, sono semplicemente passaggi, che vengono festeggiati, certo, ma senza alcun senso del sacro, senza la connessione naturale che dovrebbero avere.

Un rito di passaggio sono anche le feste che un tempo celebravano l’avvicendarsi delle stagioni e che oggi sono state inglobate quasi totalmente dalla religione cristiana, con accezioni molto diverse rispetto a quelle originarie. Ma non è solo la Natura a cambiare, anche noi lo facciamo. Nella vita di ogni persona ci sono degli inizi e delle fini, dei momenti di trasformazione: l’infanzia, l’adolescenza, l’età adulta con la scoperta della sessualità, il matrimonio, la maternità e, poi, la vecchiaia con la sua saggezza.

Tutti questi momenti, un tempo, erano segnati da festeggiamenti e cerimonie: da riti di passaggio, che ci rendevano consapevoli di essere parte della Natura.

Questo è il motivo per cui oggi, insieme ad altre persone che sentono la stessa cosa, cerco di recuperare questa connessione, riproponendo cerimonie di passaggio che si rifanno alla cultura celtica, quella della terra in cui vivo: iniziazioni per i giovani che diventano adulti, matrimoni spirituali, celebrazioni di momenti importanti della vita di ognuno.

easy travel hosting ecologico
easy travel hosting ecologico

Come vengono utilizzati i quattro elementi in queste cerimonie, hanno un ruolo speciale?

Gli elementi sono da sempre parte importante della vita di noi umani. I Celti un tempo ne consideravano solo tre: acqua, aria e terra. Oggi noi ne vediamo quattro, aggiungendo il fuoco. Di solito nelle nostre cerimonie gli elementi hanno grande importanza.

Non posso naturalmente spiegare ogni cerimonia e come gli elementi rientrino in esse, ma posso parlarti in generale degli elementi e del loro significato. Ogni elemento è, infatti, legato ad una certa sfera di significato:

ELEMENTO ARIA: è un elemento maschile. Rappresenta l’energia vitale ed è associato alla comunicazione con se stessi e con gli altri, alla socievolezza, al mutamento, alla flessibilità, alla leggerezza nelle cose. Riguarda tutte le facoltà dell’intelletto e della mente: la parola, la creatività, il pensiero, l’arte, la musica, l’immaginazione, il canto, la risata, il divertimento mentale, la poesia e l’ispirazione.

ELEMENTO FUOCO: è un elemento maschile. Rappresenta l’azione, l’inizio delle cose, la vitalità esuberante. Ad esso sono associate le qualità del coraggio, della forza, della passione e della determinazione.

ELEMENTO ACQUA: è un elemento femminile. Rappresenta l’elemento vitale da cui tutto nasce, il grembo, la fonte del nutrimento e da sempre è il legame con la spiritualità. All’acqua sono associate la flessibilità, le emozioni che fluiscono, la ricettività. È l’elemento dell’interiorizzazione, che dona purificazione, movimento, comprensione.

ELEMENTO TERRA: è un elemento femminile. Rappresenta la fertilità, anche creativa, il nutrimento e per questo motivo è legata alle cose terrene, alla materialità. Ad essa sono associate le qualità di forza, costanza e pazienza e dona abbondanza materiale.

easy travel hosting ecologico

Da un lato questo mondo sta andando alla deriva con un inquinamento esponenziale, dall'altro sembra che ci siano tanti "risvegli”, persone che attivamente, da singoli, prendono iniziative per aiutare il pianeta. Cosa pensi di questo movimento?

Credo che, come sempre quando si parla di umani, ci saranno sempre due fazioni: talvolta prevale una via, altre volte nella storia, soprattutto quella antica, ha prevalso un’altra.

Ora siamo in un momento di passaggio, nel quale la vecchia via, fatta di sfruttamento, iniziata nella nostra Europa dell’Ovest con la conquista romana e poi cristiana, sta iniziando a vacillare. Molte persone iniziano a svegliarsi e capire che il modo in cui si vive non è sostenibile.

Non credo ci sarà a breve un cambiamento di rotta massiccio, gli stati hanno altri interessi e i soldi e il potere prevalgono sull’etica. Inoltre, la comodità piace troppo anche alla gente comune e ritornare alla terra ormai è troppo faticoso.

Eppure, tante persone, nel loro piccolo, iniziano a vedere nuovi modi, nuove idee per recuperare un rapporto con la natura che sia sano. Credo che ogni piccolo atto non sia vano, ma non dobbiamo farlo per la Terra, perché sebbene sia giusto amarla e proteggerla, Ella sa benissimo proteggersi e rigenerarsi da sola. 

Lei senza di noi è capace di vivere e dopo di noi rifiorirà come ha sempre fatto. Se vogliamo fare qualcosa, di certo lo facciamo solo per noi stessi, che senza di Lei moriremmo tutti.

Easy Travel Hosting ringrazia tantissimo Federica per averci portato nel suo mondo dei matrimoni simbolici e spirituali.

Se siete stati ispirati e voleste organizzare un matrimonio con lei, potete raggiungerla sul suo sito cliccando qui.
E anche sui social media!

Easy Travel Hosting è l’Hosting 100% ecologico creato su misura per viaggiatori da viaggiatori.
Vuoi raccontarci la tua storia? Contattaci QUI.

UNISCITI ALLA COMUNITA'
DI VIAGGIATORI ECOLOGICI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *