DOLCIVIAGGI
I VIAGGI DI LAURA

Quando non è possibile fisicamente, Laura viaggia attraverso un buon libro, un film o un piatto tipico di un luogo che ha visitato o che sarà tra le sue prossime mete. è il blog dove si racconta!

UNISCITI ALLA COMUNITA'
DI VIAGGIATORI ECOLOGICI

BENVENUTA SU EASY TRAVEL HOSTING! PUOI RACCONTARCI UN PO DI TE E DI COME NASCE IL TUO BLOG?

Grazie, Ciao a tutti!

Mi chiamo Laura, sono mamma di due bellissimi bambini di 7 e 10 anni. Il mio blog nasce durante il lockdown. Decisi di creare un sito web come contenitore di tutti i racconti dei miei viaggi in camper. Viaggi che faccio con i miei figli Kevin e Giada e mio marito Pierre.  Aspettavamo l’arrivo del nostro secondo camper e proprio sognando questo miraggio di libertà ed evasione decisi di scrivere ricordando viaggi già fatti e progettandone di nuovi.

Da subito ho voluto creare un blog alla portata di tutti, semplice come me. Ideale per camperisti con molti consigli di viaggio e indicazioni per aree di sosta, ma utile anche per amici non camperisti perché dopo tutto quando si visita un luogo è il luogo che conta. Solitamente, prima di partire mi piace informarmi sul posto visitando più siti web e guide per camperisti. Questo mi piace ma impegna molto tempo pensando a chi come me ha figli (il tempo è sempre poco) il mio blog vuole essere una guida completa su cosa vedere di significativo in quel luogo e completa per i camperisti, sia amanti di un viaggio in libera o stazionario in camping o aree di sosta attrezzate.

COME CAMBIA IL MODO DI VIAGGIARE DA COPPIA A FAMIGLIA?

Come cambia il modo di viaggiare da coppia a famiglia? Per noi è stato più un cambiamento legato alle emozioni, nel senso che entrambi in nostri genitori ci hanno fatto vivere esperienze di viaggio in camper, quindi quando anche noi siamo diventati una famiglia abbiamo voluto provare l’esperienza con i nostri figli…ti dico solo che quando abbiamo venduto il nostro camper “ Luna”, Kevin si è messo a piangere talmente tanto che ci siamo sentititi terribilmente in colpa…ovviamente avevamo già in mente di sostituirlo con uno più recente, visto che Luna è diventata maggiorenne con noi ,ma ad un bambino è difficile far capire che ne arriverà un altro …ormai “Luna” era parte della famiglia. 

Per noi il camper è un modo di viaggiare in funzione dei nostri ritmi famigliari ed in base al nostro “umore” infatti ci capita di avere un programma traccia…ad esempio è successo di arrivare in un lago che sembrava una meraviglia da foto e descrizioni locali ma una volta arrivati ci siamo trovati in un luogo surreale…tempo 15 minuti per riorganizzarci e via …verso la prossima destinazione. Se avessimo prenotato in quel posto, questo tipo di atteggiamento non avremmo potuto averlo, ed un conto è essere solo io e Pierre in un posto sperduto in mezzo al nulla con una puzza pazzesca che invece di un lago avrei usato un altro appellativo, con i bimbi sarebbe stato molto molto stressante.

Viaggiare in camper offre molte libertà ma ovviamente non è come alloggiare in hotel 5 stelle serviti e riveriti, ci vuole spirito di adattabilità e voglia di fare. Non è un modo di viaggiare per tutti. Per noi lo è perché riconosciamo nel nostro camper un’estensione della nostra casa, anche in hotel stellati io, prima mi portavo le salviette di Napisan e detergenti vari. In quattro viaggiando quanto viaggiamo noi il costo è un altro fattore determinante, nel senso che viaggiare con bambini implica viaggiare nei fine settimana, ponti lunghi e vacanze scolastiche quindi non sempre economiche con un viaggio tradizionale. 

Per non dimenticare che quando sono piccoli anche se ti sposti per un weekend sembra che stai facendo un trasloco per tutte le cose che ti servono, con il camper anche questo inconveniente svanisce. Il camper ci ha unito tantissimo perché quando facciamo libera siamo solo noi 4 e quindi ritrovi il tempo per un gioco in famiglia, per raccontarsi storie di piccoli brividi ecc, queste cose in un contesto ricreativo tradizionale svaniscono perché si interagisce molto di più con le nuove amicizie che si creano tra bimbi e tra noi adulti. 

 Viaggiare in famiglia cambia molto, mete e attività sono sempre molto incentrate a far stare bene i bambini scoprendo luoghi meravigliosi e sempre nuovi.

CIBO E VIAGGI, UN BINOMIO IMPRESCINDIBILE.

Si hai ragione cibo e viaggi sono un binomio spettacolare. Ogni volta che usciamo dal veneto non riusciamo a resistere nel ricercare i locali che preparano i migliori piatti tipici del posto. Amiamo “assaggiare il luogo” e portarci a casa come souvenir prodotti culinari. Molto spesso mi piace preparare anche a casa piatti assaggiati in un determinato posto, che ci sono molto piaciuti.

COSA FAI PER RENDERE LA TUA VITA PIU' ECOLOGICA?

Amo molto l’ambiente sicuramente complici i miei studi in agraria, per questo cerco sempre di fare il possibile per vivere in maniera ecologica e far crescere anche i miei figli con questi valori. 

Durante i viaggi continuo a fare la raccolta differenziata, acquistare prodotti con meno imballi, molto spesso li riciclo ad esempio le vaschette dei gelati le riutilizzo per altri prodotti da congelare. Lo stesso vale nel cucinare, cerco sempre di adottare metodi di cottura che mi permettano di consumare meno. Ad esempio utilizzo la pentola a pressione, alle volte cucino la pasta con il “metodo di cottura senza fuoco”, nel mio blog ho già postato diversi articoli a riguardo. 

Durante il lockdown abbiamo piantato molte piantine nei terrazzi di casa per aiutare le api a non estinguersi, anche il vostro servizio Hosting lo trovo molto interessante; insomma cerco di vivere il più possibile in maniera più ecologica per lasciare qualcosa alle generazioni future.

Easy Travel Hosting ringrazia di cuore Laura per per aver partecipato alla nostra intervista e averci mostrato modi diversi di viaggiare. 

Se volete informarvi maggiormente, potete seguirla sul sito cliccando qui. E anche sui social media!

Easy Travel Hosting è l’Hosting 100% ecologico creato su misura per viaggiatori da viaggiatori. Vuoi raccontarci la tua storia? Contattaci QUI.