COUNTRYGIRL
LA RAGAZZA VA IN CITTÀ

Elisabetta è nata e cresciuta in un paesino di provincia che non arriva a 3000 abitanti. Tra cascine, risaie, biciclettate per i campi e chilometri a piedi per le stradine di paese. Ora si è trasferita in città, e ci parla di questo cambiamento nel suo blog

UNISCITI ALLA COMUNITA'
DI VIAGGIATORI ECOLOGICI

BENVENUTA SU EASY TRAVEL HOSTING! PUOI RACCONTARCI UN PO DI TE E DI COME NASCE IL TUO BLOG?

Il mio blog si chiama “Countrygirl – La ragazza va in città” e nasce, come tante cose, un po’ per gioco. Ho sempre amato scrivere diari e il blog è la naturale evoluzione di questo tipo di scritti.

Nasce perché mi sono trasferita in una grande città, da un piccolo paese di campagna e volevo raccontare questo grosso (per me) cambiamento.

Col tempo ho iniziato a spostare il focus da me, a quella che può essere la vita di città e la vita di campagna e ho aggiunto un tema che a me sta molto a cuore: l’ecosostenibilità.

NAVIGANDO SUL TUO BLOG SI NOTA IL TUO AMORE PER L'ARTE, FOTOGRAFIA E MUSICA. COSA ASCOLTI NELLA VITA DI TUTTI I GIORNI, QUALI SONO I TUOI ARTISTI PREFERITI?

Sì, amo molto la musica, ma non ho un solo genere preferito. Mi piace sempre tenere la radio come sottofondo delle mie attività quindi l’ascolto è molto variabile, ma sono una “ragazza degli anni 90” quindi molto in linea con la musica di quel tempo. Se poi vogliamo entrare nello specifico, Jovanotti e Robbie Williams sono i due artisti che non riesco a smettere di seguire (passioni adolescenziali che non scrollerò mai di dosso eheh).

PARTENDO DAL NOME DEL TUO BLOG, VIA VIA LEGGENDO I CONTENUTI, SI EVINCE IL TUO AMORE PER LA NATURA, L'ARIA APERTA ED IL VERDE. MA C'É ANCHE IL RICHIAMO DI LONDRA, E DI AREE COSMOPOLITE, AFFOLLATE E ALLA MODA COME SHOREDITCH. CI PARLI DI QUESTA APPARENTE DISCREPANZA?

l verde e la natura fanno parte di me. Sono la mia origine. Io sono nata e cresciuta in spazi aperti e verdi. Giocando per campagne ed avendo la natura come mia compagna di vita.

Le realtà cosmopolite invece mi affascinano perché sono un mix di varie culture e questo è sempre un valore aggiunto che lascia qualcosa dentro.
Londra è la prima città estera che ho visitato. Desideravo visitarla fin da ragazzina perché era il centro di tante correnti sia passate che presenti. 

Un fascino quasi inspiegabile, ma magnetico e dalla prima visita, questo amore si è consolidato perché è una città pazzesca che può dare tantissimo e accontentare tutti i gusti (a Londra c’è anche tantissima natura 😉 ).

Non direi discrepanza, ma facce di una stessa medaglia che è la mia curiosità per ciò che mi circonda.

NEL TUO BLOG HAI UNA SEZIONE DEDICATA AL "GREEN". COSA FAI PER RENDERE LA TUA VITA PIU' ECOLOGICA?

Per rendere la mia vita più ecologica ho cominciato con le piccole cose. – Attenzione al modo di fare la spesa (borse riutilizzabili, frutta e verdura sfuse, prodotti locali e di minore impatto sull’ambiente); – Impegno massimo nella raccolta differenziata; – Cercare di riparare e non buttare subito ciò che si rompe; – Esplorare il mondo “Green” scoprendo prodotti sempre meno inquinanti e più sostenibili ( ad esempio cosmetici solidi e senza packaging). Una ricerca lunga, ma che da molte soddisfazioni ed è in continua evoluzione perché ogni giorno mi regala nuove scoperte.

Easy Travel Hosting ringrazia tantissimo Elisabetta per aver partecipato alla nostra intervista, e per il suo impegno green.

Se volete informarvi maggiormente, potete seguirla sul sito cliccando qui. E anche sui social media!

Easy Travel Hosting è l’Hosting 100% ecologico creato su misura per viaggiatori da viaggiatori. Vuoi raccontarci la tua storia? Contattaci QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *